Archivio - Gen 18, 2010

Data
  • All
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31

Il calcolo automatico del rischio radiologico come supporto per la giustificazione di esami radiologici

Obiettivo: verificare, attraverso l'analisi di dati estratti da un database diffusamente utilizzato dai medici di medicina generale italiani, se è possibile misurare l'esposizione dei pazienti alle radiazioni ionizzanti negli ultimi 5 anni, allo scopo di segnalarne l'entità al medico quando prescrive un esame che comporti una nuova esposizione. Conclusioni: il database potrebbe automaticamente calcolare il dato relativo all'esposizione radiologica segnalandolo in un apposito box al momento di una nuova prescrizione che comporti l'esposizione a radiazioni ionizzanti, offrendo al medico un supporto decisionale importante per la "giustificazione" dell'esame. di MOLA E, DE DONATIS S, SACCOMANNO G, DELLA GIORGIA R, DELLA GIORGIA S, BOSCO T