Archivio - 2007

E' difficile riconoscere una divoratrice pentita

Si punta su prevenzione e cura non farmacologica della demenza

Assistenza al malato terminale: diverse prospettive professionali

L'epidemia di diagnosi

Anni giovanili vissuti sotto pressione

Multare il «non compliante»

Narrare (insieme) è già curare

La pericolosa entropia dell'Organizzazione mondiale della salute

La relazione col paziente è un pas de deux

I frutti amari di un giardino segreto