anno 8 numero 2

febbraio 2002

vai alla home page


ESPERIENZA
DISCUSSIONE
Rischio e prevenzione:
una questione di misure

Interventi

E' importante soprattutto per il medico di famiglia saper distribuire correttamente gli interventi preventivi: con un occhio alle carte del rischio e l'altro alla realtà clinica del singolo paziente, si unisce l'oggettività dell'epidemiologia alla soggettività dell'esperienza professionale.

DISTURBO DISSOCIATIVO
A volte sono cose
dell'altro mondo

L'ambigua frontiera della normalità

Sintomi che arrivano dall'aldilà impegnano il medico di medicina generale oltre i confini fissati dalla scienza e dalla coscienza; in questi casi è più coretto cedere le armi a uno specialista psicologo e limitarsi a un counselling rassicurativo basato sulla fiducia.

L'ERRORE
Trombo da aggredire
al primo sospetto
Qualora sussistano gli elementi clinici e anamnestici che possono far pensare a una trombosi venosa profonda, prima ancora di ottenere le prove strumentali o di laboratorio, è bene impostare una terapia anti trombotica con eparina o con un anticoagulante orale.

TO TEST OR NOT TO TEST
Isteroscopia diagnostica addio?
I sanguinamenti uterini anomali sono spesso provocati da anomalie dell'endometrio di natura parafisologica; i test diagnostici deputati a indagarli devono perciò procedere dal meno invasivo a quello più impegnativo e molesto, secondo una scala di sensibilità diagnostica.

CONTROVERSO
Tenere a freno la chirurgia isterica

La giusta via tra sempre e mai

Pro: prima di procedere con l'isterectomia la donna va informata in modo adeguato sulle possibili alternative. 
Contro: la risoluzione definitiva del sanguinamento, l'età e il volume del fibroma sono criteri determinanti l'opzione radicale.

vai all'inizioPRESCRIVERE
QUESITI & RISPOSTE
Interpretare i risultati
del dosaggio del Ca 125
Dopo cinque anni, basta tamoxifene
Associazione di oppioidi

SCHEDA PER IL PAZIENTE
Come difendere cuori e vasi
I principi fondamentali per evitare i rischi dell'aterosclerosi sono: mangiare sano, non essere pigri e non fumare. Però, in qualche caso, è necessario usare farmaci che abbassano il colesterolo.

CONOSCERE E FARE
Le molte facce delle statine
Combattono su più fronti l'aterosclerosi e potrebbero candidarsi per altre battaglie.

FARMARECENSIONE
Oxcarbazepina
Questo anticonvulsivante mostra una buona efficacia nella epilessia parziale non controllata dalla carbamazepina, di cui è il profarmaco. Paragonata alla molecola originale, ha il grande pregio di non dare autoinduzione metabolica nella terapia cronica. Unico neo: costa più del doppio.

PAGELLA D'ESAME
Il DNA non mente
Dall'identificazione personale all'accertamento della parentela biologica, l'analisi delle sequenze di basi a più alta variabilità individuale dà ormai risultati attendibili. A patto che a svolgerla siano centri qualificati.

IN PRATICA
Una vescicola molto ostinata
La stomatite aftosa ricorrente impone un'attenta anamnesi e una visita completa che non va limitata al cavo orale.

vai all'inizioRUBRICHE
LETTURE SCELTE
Il libro 1:
Il panorama variegato delle insensibilità
Il libro 2: 
Per formare serve essere educati

Una semplice formula basata sull'età, sulla frequenza cardiaca e sulla pressione arteriosa, può consentire una previsione di gravità di un paziente infartuato.

Una formula per vagliare gli infarti.
E' mal tollerato lo zucchero se il ciclo latita.
Poche proteine, pari calcio, meno calcoli.

SOS Emergenza in Congo.

OSSERVATORIO RICERCA
Aguzzare gli occhi per l'indagine
del prossimo futuro
Il proposito di Health Search è stimolare i medici di famiglia a creare una rete di abili sperimentatori.

FOGLIO DI DIARIO
No la si esprime in italiano

NEL MONDO
La salute globale
non è un bene commerciale
Dietro al rilancio economico dei paesi più poveri c'è spesso un interesse che non migliora il loro benessere.


torna all'inizio torna all'inizio







vai alla home page

OCP