Il nuovo Codice deontologico dell'ostetrica

UN PATTO DI ALLEANZA CON LA DONNA, LA COPPIA E IL BAMBINO

Il 19 giugno 2010, in sede di Consiglio Nazionale è stato approvato il nuovo Codice deontologico delle ostetriche italiane, frutto di un collettivo processo di riflessione sull’identità della professione che da sempre promuove la salute in ambito ostetrico, ginecologico e neonatale ponendo alla base del proprio agire la centralità della donna e del bambino.

Il nuovo codice deontologico è frutto anche dei contributi di esperti in diritto, bioetica e medicina legale ed indica una considerevole innovazione della comunità delle ostetriche.

La nuova versione del Codice deontologico rappresenta, infatti, un adeguamento ai cambiamenti avvenuti in ambito sociale e sanitario per rispondere appropriatamente alle richieste emergenti in una società sempre più complessa e multiculturale. Il Codice, infatti, pone particolare attenzione ai processi di comunicazione, all’informazione, al consenso del cittadino verso gli interventi sanitari, all’efficacia, all’appropriatezza ed alla qualità degli interventi diagnostico- terapeutici ed impegna il professionista ad un aggiornamento continuo delle proprie abilità e delle proprie conoscenze in ambito ostetrico, ginecologico e neonatale.

La Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche presentando il nuovo Codice deontologico ai professionisti dell’area sanitaria, ai cittadini, alle istituzioni ed agli studenti dei Corsi di Laurea in Ostetrica, riafferma l’antico valore sociale dell’alleanza e della solidarietà verso la donna, la coppia ed il bambino ed impegna i propri iscritti verso la tutela del diritto alla qualità delle cure; il rispetto ed il sostegno dei processi fisiologici della nascita; la promozione della continuità delle cure, dell’allattamento al seno e dell’attaccamento precoce genitori/bambino; il contenimento del dolore nella donna e nel bambino; l’informazione corretta ed appropriata sulle attività diagnostico-terapeutiche e sulle possibilità di donazione/raccolta di materiale biologico, ai fini terapeutici e di ricerca.

Il nuovo Codice deontologico (visibile sul sito www.fnco.it - http://www.fnco.it/codice-deontologico.htm) è il risultato di un lavoro condiviso dalle ostetriche italiane, quale espressione di un’identità e di una responsabilità deontologica in evoluzione ed al passo con lo sviluppo sociale, culturale e scientifico.

Miriam Guana
Presidente della F.N.C.O.

Vuoi accedere a tutti i contenuti del sito e inviare commenti?
Se sei un utente registrato esegui ora il login oppure registrati gratuitamente»