articolo (94)

Il medico parla una lingua di ceppo ignoto

I medici spesso danno per scontato che i pazienti afferrino al volo tutto ciò che viene detto loro. Al contrario, studi scientifici mostrano come le persone abbiano scarsa confidenza con i concetti della medicina.
Di Donatella Sghedoni

Il gioco di specchi tra curante e paziente

Leonardo prende casa in Puglia

Non si può piacere a tutti: qualcuno fa atto di ricusazione

Medicina generale: gli studenti danno il voto al corso

Codice bianco: accusa ai medici?

Le due agende della medicina generale: un nuovo modello funzionale

L’attribuibilità percepita degli eventi cardiovascolari

Lo sviluppo professionale continuo porta a un reale governo clinico

Condividi contenuti