articolo (94)

Attitudini religiose e attitudini verso la medicina

Negli ultimi anni, la mia sala d’attesa sta sempre più assumendo la connotazione del melting pot tipico delle società multietiche. Anzi, per la verità, mentre il concetto di melting pot rimanda a un crogiuolo in cui si fondono nazionalità ed etnie in un felice meticciato culturale, io vedo piuttosto una macedonia o insalata russa, con gli ingredienti sotto lo stesso condimento, ma ben distinti tra loro...
Di Giordano Vecchi

Il fegato grasso in ambulatorio: self audit sul proprio database

Viene qui presentato un singolo esercizio di self audit sul tema della prevalenza delle epatiti croniche in medicina generale, effettuato nell’ambito di un corso di aggiornamento organizzato dalla ASL 15 Alta Padovana. Estraendo dal proprio database i dati inerenti gli esami ematochimici di funzionalità epatica, si è voluto investigare sulla correlazione dei valori anomali con l’effettiva presenza di un’epatite cronica.
Di Attilio Della Via

Una lanterna magica per trovare la cura

La raffigurazione della vita degli altri, quale è svolta dal cinema, può aiutare a trovare il bandolo della matassa della propria vita e divenire uno strumento psicoterapeutico.
Di Giancarlo Stoccoro

La giusta diagnosi vuole la buona anamnesi

Se il medico non sa cercare ciò che il paziente nasconde, si mette in moto una cascata di indagini e terapie alla cieca che minano la relazione di fiducia con il curante.
Di Silvano Biondani

Ricercare gli ostacoli sociali alla salute per abbatterli

I voti degli studenti al tirocinio in medicina di famiglia

Quando chi cura scopre le sue carte

La rete unIRe alla prova del governo clinico

«L’irragionevole efficacia della matematica nelle scienze naturali»

Il titolo del saggio di Eugene Wigner rimanda alla necessità di imparare a leggere la realtà attraverso i numeri. La matematica rivelerà così i suoi strettissimi legami con la biologia.
Di Roberto Buzzetti
Condividi contenuti