Archivio - 2008

Attenti al rene!

Ho recentemente aderito al percorso diagnostico terapeutico proposto nella mia ASL per il diabete di tipo 2; in esso, uno dei capisaldi del controllo delle complicanze era la ricerca, almeno semestrale, della microalbuminuria...

Insulina d’emblée?

Una signora di 48 anni, nata e vissuta a lungo in Sardegna, da poco mia paziente in seguito a cambio di domicilio, grazie all’esecuzione di esami ematochimici e batteriologici prescritti per ripetute infezioni alle vie urinarie e dimagrimento, ha scoperto di essere diabetica...

Malattie di una volta: la pellagra dei contadini

La pellagra infatti, che da qualche lustro tanto si è propagata, assale sempre miserabili, mancanti i quali di congrue dimore, gli uni cogli altri accatastati...

Quando si spegne il rumore metallico della vita

Giuseppe ha una malattia neurologica su base degenerativa, forse autoimmunitaria, che si chiama «malattia dei motoneuroni» e attacca le cellule nervose motorie. Giuseppe ce l'ha da otto dei suoi sessant'anni anni: da allora è steso sul letto e non può muovere nemmeno un dito...
Di Fabio D’Alessandro

Feocromocitoma e ipertensione arteriosa: un caso clinico

La signora Marta N. è un’impiegata di 40 anni, fumatrice, con familiarità per ipertensione arteriosa in linea paterna. Assume da circa 5 anni una terapia anti ipertensiva con ACE inibitori e diuretici tiazidici ed esegue annuali controlli ematologici, finora sempre nella norma...
Di Claudio Cosmo e Maria Cristina Cucco

Il fegato grasso in ambulatorio: self audit sul proprio database

Viene qui presentato un singolo esercizio di self audit sul tema della prevalenza delle epatiti croniche in medicina generale, effettuato nell’ambito di un corso di aggiornamento organizzato dalla ASL 15 Alta Padovana. Estraendo dal proprio database i dati inerenti gli esami ematochimici di funzionalità epatica, si è voluto investigare sulla correlazione dei valori anomali con l’effettiva presenza di un’epatite cronica.
Di Attilio Della Via

Camici bianchi alternativi nell’ambulatorio del diabete

Sei mesi fa è iniziato il mio nuovo lavoro nell’ambulatorio dedicato al controllo del diabete di un gruppo di medici di famiglia di Monza, che mi porta a vivere un’esperienza alquanto singolare...
Di Sabrina Tamborini

Terre di mezzo

Sono andato a visitare una persona a S. Giorgio a Cremano il giorno precedente la notte in cui è cominciato l'inferno del lancio di molotov contro i campi Rom.

Fare ancora il medico

Che ne dite dell'articolo di Ernesto Paola "Emigro per poter fare di nuovo il medico"?  In esso il collega si lamenta che il rapporto fiduciario con il paziente nella medicina generale italiana è stato inquinato da preoccupazioni inerenti la liceità delle prescrizioni, la necessità di far quadrare i conti aziendali eccetera. 

Quando si muore dal caldo

Il gruppo di lavoro nazionale che si occupa stabilmente di allestire il sistema di sorveglianza delle ondate di calore estive e le misure di soccorso ai soggetti più fragili (in particolar modo agli anziani che vivono da soli nelle città), ha prodotto quattro opuscoli con raccomandazioni per gli operatori e per il pubblico.